Calcio, in Serie A terminano sul pari i due big match Roma-Napoli e Inter-Juventus, crolla la Lazio, super Fiorentina, pareggio anche per l'Atalanta


di ALESSANDRO NARDELLI - Terminano entrambi con un pari i big match di Serie A che si sono disputati nella giornata di ieri. Un punto a testa per Roma, Napoli, Inter e Juventus. Pareggia anche l’Atalanta, raggiunta nel finale dall’Udinese, mentre crolla il Cagliari, travolto in trasferta dalla Fiorentina, ma soprattutto la Lazio, colata a picco dal Verona.

Queste le gare di ieri:

ATALANTA – UDINESE 1-1:
Al Gewiss Stadium è finita in parità con il risultato di 1-1 la sfida tra l’Atalanta di Gian Piero Gasperini e l’Udinese di Luca Gotti, con i bergamaschi a un passo dal portare a casa i tre punti, grazie alla rete di Malinovsky al 56’ su assist del solito Pasalic., ma raggiunti al 93’ da Beto, imbeccato da Samardzic. Da segnalare due clamorosi pali colpiti da Molina ed Ilicic. Al 91’ espulso il tecnico dei padroni di casa.

FIORENTINA – CAGLIARI 3-0: Una bellezza per gli occhi il match della Fiorentina di Vincenzo italiano che ha letteralmente asfaltato il Cagliari di Walter Mazzarri, vincendo per 3-0 e dominando dall’inizio alla fine. Tra i protagonisti del match Saponara, autore di un assist e tantissime giocate di alta scuola e Vlahovic, che, nonostante qualche fischio, ha preso per mano la viola, realizzando la terza rete al 49’ su punizione e mostrandosi umile, quando in occasione del rigore realizzato da Biraghi al 21’, non sentendosi di calciarlo, ha lasciato tirare il compagno che ha realizzato. La seconda rete è stata segnata invece da Gonzalez, autore di una grandissima prova.

VERONA – LAZIO 4-1: È notte fonda per la Lazio di Maurizio Sarri che è stata travolta dal Verona di Igor Tudor con un clamoroso 4-1. Un approccio sbagliato fin dal primo minuto ha portato a una disfatta che ha come strascico un provvedimento drastico preso dal Presidente Claudio Lotito, che ha spedito la squadra in ritiro a Formello. I padroni di casa, a cui ha giovato enormemente il cambio di allenatore hanno dominato in lungo e in largo la gara, trascinati da un super Simeone, autore di tutte e quattro le reti, al 30’ al 36’ al 62’ e al 91’ minuto. Gli ospiti invece hanno segnato con Immobile al 46’ minuto.

ROMA – NAPOLI 0-0:
Dopo otto vittorie di fila, si ferma il Napoli di Luciano Spalletti, che pareggia 0-0 contro la Roma di José Mourinho in una gara dove lo spettacolo non l’ha fatto certamente da padrone. Una gara abbastanza tirata, che ha visto tra i protagonisti Mancini e Cristante da una parte il solito Oshimen dall’altra, con un gol annullato al nigeriano. Entrambi gli allenatori hanno dovuto lasciare il campo perché espulsi.

INTER – JUVENTUS 1-1: La sfida più attesa tra l’Inter di Simone Inzaghi e la Juventus di Massimiliano Allegri si è conclusa con un pari ottenuto dai bianconeri negli ultimi minuti di gara, su un contestato rigore assegnato dopo un contatto tra Dumfries e Alex Sandro, realizzato dall’argentino Dybala all’89. I nerazzurri, al 17’ si erano portati in vantaggio con una rete di Dzeko; da allora partita per lunghi tratti catenacciara da parte delle due squadre. Espulso il tecnico dell’Inter.
Calcio, in Serie A terminano sul pari i due big match Roma-Napoli e Inter-Juventus, crolla la Lazio, super Fiorentina, pareggio anche per l'Atalanta Calcio, in Serie A terminano sul pari i due big match Roma-Napoli e Inter-Juventus, crolla la Lazio, super Fiorentina, pareggio anche per l'Atalanta Reviewed by Alessandro Nardelli on ottobre 25, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.