Cinema, Bellocchio, con Esterno notte Aldo Moro torna libero

Credit: WIKIPEDIA

di VERONICA CARACCIOLO - In anteprima alla Festa del Cinema di Roma, Marco Bellocchio ha portato ben tre clip di “Esterno notte”, la serie tv che fa rivivere la vicenda tragica di Aldo Moro, leader democristiano degli Anni di piombo.

Nella prima immagine dell'attesissima serie c'è Fabrizio Gifuni che interpreta Aldo Moro, davanti a uno striscione delle brigate rosse, in un momento della sua prigionia. Dopo aver raccontato il sequestro Moro secondo la prospettiva dei rapitori in “Buongiorno, notte” Bellocchio mette in scena tutto quello che successe fuori dal covo dove Aldo Moro era tenuto prigioniero.

La sequenza che colpisce di più è quella svolta in un ospedale blindato dalle forze dell’ordine e pieno di politici. Andreotti, Cossiga e Zaccagnini irrompono nella stanza in cui è ricoverato Moro, il quale esprime la sua gratitudine per le Brigate Rosse che lo hanno liberato, mentre accusa la Democrazia Cristiana e afferma di dimettersi da essa per via dell’incompatibilità.

Per Bellocchio la serie è un’esperienza nuova, confessa infatti di preferire i film, nata per caso durante il 40° anniversario della morte di Aldo Moro. L’idea gli è venuta guardando una foto di Moro sulla spiaggia di Torvaianica insieme alla figlia e a tanti bambini.

Le scene sono girate a Roma. Il regista rivela che una è stata realizzata sul set dell’antica Roma, altre sono immagini di repertorio. Vi è anche una clip di San Pietro dal set di Habemus Papam di Moretti e forse anche di The Young Pope di Sorrentino.

Bellocchio si racconta e ricorda che quando era bambino le furiose campagne elettorali e i comizi dilagavano a Piacenza, una città piccola dove però venivano i grandi leader politici. C’era la speranza tra i giovani della classe media che Moro venisse liberato e invece è avvenuto il contrario. Anche in “Buongiorno, notte” c'è la passeggiata finale di Moro, allora incarnato da Herlitzka, che cammina libero.

Nella serie Rai, accanto a Fabrizio Gifuni anche, Margherita Buy, Toni Servillo, Fausto Russo Alesi, Gabriel Montesi e Daniela Marra.
Cinema, Bellocchio, con Esterno notte Aldo Moro torna libero Cinema, Bellocchio, con Esterno notte Aldo Moro torna libero Reviewed by Alessandro Nardelli on ottobre 19, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.