Johnny Depp “Hollywood è luogo di vacanza, non mi interessa”. Due ore di ritardo per la conferenza della Festa del Cinema di Roma


di VERONICA CARACCIOLO -
 Johnny Depp “Hollywood è luogo di vacanza, non mi interessa”. Due ore di ritardo per la conferenza della Festa del Cinema di Roma.

In occasione della Festa del Cinema, la capitale ha ospitato Johnny Depp, giunto per parlare della serie web animata “Puffins”, dedicata ai più piccoli, e con protagonista la pulcinella di mare Johnny Puff, a cui l’attore ha dato la voce e il modello.

L’arrivo sul red carpet non è stato così semplice. Johnny Depp è stato costretto a posticipare il suo ingresso a causa dei numerosi fan che lo hanno aspettato fuori dall’albergo in cui alloggiava con il suo staff. È quindi dovuta intervenire la sicurezza per procurargli un’uscita facilitata tramite una porta sul retro.

Una volta apparso è risultato subito simpatico e alla mano, come solo i grandi attori sanno fare, ma anche emozionato nel parlare della sua carriera e dei suoi progetti, come se fosse la prima volta.

L’attore non nasconde la separazione tra lui e Hollywood affermando che “c’è una grande mancanza di consapevolezza là, io invece voglio lavorare in film con persone che abbiano qualcosa da dire”. Grazie anche alla collaborazione con ILBE, Depp è pronto ad aiutare i nuovi talenti partendo dalla creatività e sostenendo le idee senza alimentare falsi miti. Per l’attore fare film vuol dire raccontare storie in cui crede, senza avere paura.

Chi gli ha donato la straordinarietà dei suoi personaggi e la ricchezza interpretativa sono soprattutto i film muti di Keaton e Chaplin, maestri nella loro arte, che guardava da bambino, pensando a come fosse difficile esprimersi senza l’aiuto delle parole. “È facile dire ti amo, ma è più complesso esprimerlo con gli occhi ”. Grazie al cinema muto abbiamo avuto l’opportunità di conoscere ed affezionarci a personaggi come Willy Wonka, Jack Sparrow, il Cappellaio Matto e Edward Mani di Forbice, proprio a quest’ultimo Depp confessa di essere molto legato.

A chi gli chiede quale consideri il suo più grande successo, Depp risponde senza esitazione “I miei figli”.
Johnny Depp “Hollywood è luogo di vacanza, non mi interessa”. Due ore di ritardo per la conferenza della Festa del Cinema di Roma Johnny Depp “Hollywood è luogo di vacanza, non mi interessa”. Due ore di ritardo per la conferenza della Festa del Cinema di Roma Reviewed by Alessandro Nardelli on ottobre 18, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.