Operazione "Mala pigna", 29 misure cautelari, duro colpo alla 'ndrangheta

Questa mattina, il Gruppo forestali e il Comando provinciale di Reggio Calabria, che, nell'ambito di un'inchiesta portata avanti dalla Dda locale, hanno inferto un durissimo colpo alla 'ndrangheta con l'operazione "Mala pigna". Ad essere coinvolti, anche esponenti di primo piano dell'associazione. Sono state eseguite ventinove misure cautelari e vi è stato il sequestro di ben cinque aziende che si occupavano di trattamento dei rifiuti tra la Calabria e l'Emilia Romagna. Per gli indagati, l'accusa di associazione mafiosa, traffico illecito di rifiuti ed altri reati ambientali. Ad eseguire le indagini il Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale dei Carabinieri Forestali. Su richiesta del procuratore Giovanni Bombardieri della Dda reggina, i provvedimenti sono stati emessi dal gip Vincenza Bellini.

Operazione "Mala pigna", 29 misure cautelari, duro colpo alla 'ndrangheta Operazione "Mala pigna", 29 misure cautelari, duro colpo alla 'ndrangheta Reviewed by Alessandro Nardelli on ottobre 19, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.