Cop26, c’è un accordo contro la deforestazione


di MARIO TAMBORRINO -
Si è aperta ieri a Glasgow Cop26, la Conferenza delle Parti delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico. La prima delle due giornate è stata densa di discorsi, primo in ordine cronologico quello del premier britannico Boris Johnson: “Più a lungo non riusciamo ad agire, più alto sarà il prezzo da pagare quando alla fine saremo costretti ad agire dalla catastrofe”. Se nei giorni scorsi si era parlato del “sogno” di contenere l’aumento della temperatura media globale entro i 1,5°C, che Cop26 punta a “realizzare”, le parole di Johnson aiutano a riprendere il contatto con la difficile realtà: “L’umanità ormai da un po’ ha fatto scadere il tempo sui cambiamenti climatici”. 

Poi l’intervento del premier italiano Mario Draghi che nello scorso fine settimana ha ospitato a Roma il summit dei 20 grandi della Terra: ”Bisogna andare oltre il G20” afferma, partendo quindi dal comune impegno deliberato domenica scorsa di contenere l’aumento della temperatura media entro la metà del secolo e dalla tanto evocata multilateralità: “I cambiamenti climatici possono peggiorare le tensioni sociali e dividere”. 

Grande attesa nella giornata di ieri per l’arrivo di Greta Thunberg, che ha partecipato alle manifestazioni presenti in città. In un’ intervista alla BBC, la giovane attivista ha criticato i leader del pianeta che "hanno evitato d'intraprendere un'azione reale" e questo dimostra, a suo parere, come "il cambiamento climatico non sia una vera priorità attuale" per loro. 

Non solo tanti interventi, in giornata è anche arrivata un’intesa contro la deforestazione: si continuerà a discutere nella giornata odierna, ma stando alle rivelazioni della stampa britannica, la dichiarazione, sottoscritta da circa 100 paesi, prevede l'impegno a porre fine alla deforestazione entro il 2030. L'impegno economico sarà di 19,2 miliardi di dollari. “Dobbiamo fermare la devastazione delle foreste”, dichiara Johnson, "questi grandi ecosistemi brulicanti, queste cattedrali della natura, sono i polmoni del nostro pianeta".
Cop26, c’è un accordo contro la deforestazione Cop26, c’è un accordo contro la deforestazione Reviewed by Alessandro Nardelli on novembre 02, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.