È uscita oggi l'edizione cartacea del volume di Donato Coppola “Le origini di Ostuni"


Era il 1983 quando il prof. Donato Coppola, scopritore otto anni più tardi dei resti della mamma più antica del mondo in territorio di Ostuni, dava alle stampe il suo libro “Le origini di Ostuni. Testimonianze archeologiche degli avvicendamenti culturali”. Dopo oltre due anni di intenso lavoro mirato all'estrazione sia del testo che delle immagini di quella vecchia edizione di trentotto anni fa, quando ancora non esistevano gli strumenti digitali, è uscita oggi l'edizione cartacea di quel volume, edita da Gds edizioni di Vaprio d'Adda. Una testimonianza unica di quella che è la storia archeologica del territorio di Ostuni. Grazie all'interessamento dell'avvocato Giuseppe Palma, è stato possibile recuperare per intero il lavoro del prof. Coppola e ridarli nuova vita con questa nuova pubblicazione dell'edizione cartacea. Nel 2019 era già stata realizzata la versione e-book, ma la scommessa di Coppola e Palma era quella di riuscire a rieditare la versione cartacea, che vede oggi pubblicazione proprio nel trentesimo anniversario della scoperta - sempre da parte del prof. Donato Coppola - dei resti della Donna di Ostuni con bambino in grembo. Su Amazon è possibile acquistare sia l'e-book che, a partire da oggi, anche l'edizione cartacea.
È uscita oggi l'edizione cartacea del volume di Donato Coppola “Le origini di Ostuni" È uscita oggi l'edizione cartacea del volume di Donato Coppola “Le origini di Ostuni" Reviewed by Alessandro Nardelli on novembre 05, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.