Ennio Doris un nuovo modo di fare finanza al servizio del cliente


di EMANUELE CARLO OSTUNI -
Confesso che la MORTE di Ennio DORIS non mi crea particolare emozione questo anche perché non ho propensione per le Banche online e i prodotti finanziari, sono ancora per il rapporto diretto Banca - cliente nonostante gli Istituti Finanziari siano sempre più girati su se stessi fra FUSIONI e PROFITTO.

Ritengo doveroso però ricordare questo imprenditore che ha cambiato la dinamica dell’investimento arrivando a mettere la propria immagine rassicurante in Televisione. Nato a Tombolo (PADOVA) un paese di 8.278 abitanti, diplomatosi ragioniere inizia l’attività alla Banca di Padova e Trieste, alla fine degli anni’60 intraprende l’attività di promotore finanziario e grazie a un intervista del mensile Capital del 1981 a Silvio Berlusconi che dichiarava “di essere aperto a nuove opportunità imprenditoriali”. Nascerà Programma Italia S.p.a e successivamente alla nascita della Mediolanum S.p.a un fatturato di 6.000.000.000 di euro e 8.000 dipendenti. A fronte di una realtà come questa, è GIUSTO ricordare un uomo, un imprenditore ma anche un filantropo che ha dato vita alla Fondazione Mediolanum Onlus e ha destinato 5 milioni di euro al Veneto contro il COVID 19.
Ennio Doris un nuovo modo di fare finanza al servizio del cliente Ennio Doris un nuovo modo di fare finanza al servizio del cliente Reviewed by Alessandro Nardelli on novembre 25, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.