Il Ddl concorrenza approda al Consiglio dei Ministri. Ecco le novità


di MARIO TAMBORRINO - Alle 16 di oggi, dopo l’abituale Cabina di Regia, è stato convocato il Consiglio dei Ministri incaricato di discutere del Ddl concorrenza, a lungo discusso negli ultimi mesi e che contiene molte novità riguardo alle gare per le concessioni e a nuove norme in diversi campi.

Nell’attuale bozza di 34 articoli è prevista una mappatura preliminare per chi è già in possesso di concessioni, in modo da avere un quadro generale su chi le detiene, da quanto tempo e quanto paga, per valutare eventuali interventi futuri. Spinte anche alle Regioni per accelerare le gare sulle concessioni idroelettriche.

Novità anche nel settore farmaceutico, previsti miglioramenti sulla distribuzione, nuovi medicinali in commercio e nuove norme per le nomine dei dirigenti medici. Le compagnie telefoniche invece dovranno acquisire la prova del previo consenso del cliente prima di addebitare costi di servizi in abbonamento offerti da terzi.

Nella bozza sono poi presenti semplificazioni per una serie di attività che non avranno più bisogno di autorizzazioni per partire, una su tutte la gestione dei rifiuti. Previste deleghe per i servizi pubblici locali, infine niente liberalizzazioni delle spiagge o per gli ambulanti.

Il Ddl concorrenza approda al Consiglio dei Ministri. Ecco le novità Il Ddl concorrenza approda al Consiglio dei Ministri. Ecco le novità Reviewed by Alessandro Nardelli on novembre 04, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.