Nella notte NBA esplode Steph Curry: 50 punti e altra vittoria Warriors

(FOTO WIKIPEDIA)

di ANTONIO A. INTREVADO - Abbuffata di partite nella notte NBA con otto match e più della metà delle squadre totali in campo. E la scena se l’è presa un ragazzo di Akron che ormai da anni ha letteralmente rivoluzionato il gioco. Signore e signori, 50 punti e miglior prestazione finora in tutta la Lega: Wardell Stephen Curry, e chi altrimenti?

La superstar dei Warriors ha trascinato la sua squadra nella vittoria contro gli Atlanta Hawks per 127-113. Golden State era in back to back a ventiquattr’ore dal successo su Houston, ma nulla ha fermato il quintetto di Steve Kerr e, soprattutto, l’artista con la canotta numero 30. Fino a questo momento si era detto che GSW avesse avuto un inizio di regular season straripante (9-1) nonostante l’assenza di Klay Thompson e un Curry tutto sommato non sempre spaziale: stanotte lo è stato eccome.

50 punti, 10 assist, 7 rimbalzi, 9 triple e, tanto per gradire, 13/13 dalla lunetta. Ma più dei numeri, sono state le parole di coach Kerr (uno che ha giocato e vinto al fianco di Jordan) a raccontare la grandezza di Steph: “Vorrei tanto dire che non ho mai visto niente di simile, ma ce l’ho davanti da sette anni ed è sempre incredibile da guardare”.

Nelle altre partite vittoria per i Lakers all’overtime su Charlotte: senza LeBron out per infortunio agli addominali, è stato Davis a guidare i gialloviola con 32 punti. Sono andati ko i Brooklyn Nets sotterrati da Chicago nell’ultimo quarto di gioco con un parziale di 42-17. Caduta casalinga per Philadelphia che, priva di Embiid e Harris (positivi al covid), ha perso contro dei buoni NY Knicks. Denver ha sconfitto Miami in una sfida d’alta classifica con la tripla doppia dell’mvp in carica Jokic, poi espulso per un brutto fallo di reazione: pugno a Morris. JA Morant, favoloso in questo inizio di stagione, ha trascinato Memphis al successo sui Wolves dopo un tempo supplementare. Quinta vittoria consecutiva per i Suns che hanno avuto la meglio su Sacramento. Nulla da fare per New Orleans alla decima sconfitta dell’anno, ultimi a Ovest: W per Dallas.
Nella notte NBA esplode Steph Curry: 50 punti e altra vittoria Warriors Nella notte NBA esplode Steph Curry: 50 punti e altra vittoria Warriors Reviewed by Alessandro Nardelli on novembre 09, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.