Oslo, uomo armato aggredisce passanti: la polizia lo uccide


di CLARA LACORTE - La polizia norvegese ha ucciso l’uomo armato di coltello che, nella giornata di ieri martedì 9 novembre, si era scagliato contro i passanti a Oslo (Norvegia) nel quartiere di Bislett. Il bilancio è di tre feriti: un poliziotto e due passanti. L'aggressore, di origine russa sulla trentina, era già noto alle forze dell’ordine norvegesi per aver, un anno prima, tentato nuovamente un attacco in pieno centro città. Subito dopo quell’episodio fu sottoposto a cure psichiatriche.

Si esclude al momento la pista del terrorismo, nonostante alcuni testimoni abbiano riferito di aver sentito l’uomo urlare “Allah Akbar” nel momento stesso in cui cercava di accoltellare i passanti.

Il tentativo di cattura da parte degli agenti è stato registrato dalle telecamere della città le quali mostrano, inizialmente, l’auto della polizia scagliare l'uomo contro un edificio nel tentativo di fermarlo e, successivamente, dopo l’aggressione di quest’ultimo nei confronti di un poliziotto, sparare diversi colpi contro di lui. L’aggressore è stato subito portato presso l’ospedale di Ulleval dove è morto poco dopo per le ferite riportate.
Oslo, uomo armato aggredisce passanti: la polizia lo uccide Oslo, uomo armato aggredisce passanti: la polizia lo uccide Reviewed by Alessandro Nardelli on novembre 10, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.