Qualificazioni ai Mondiali di basket: falsa partenza per l’Italia


di ANTONIO A. INTREVADO - È cominciata male l’avventura dell’Italbasket nelle qualificazioni ai Mondiali 2023. Gli Azzurri si sono arresi alla Russia nella trasferta di San Pietroburgo con il punteggio di 92-78.

L’Italia, pur costretta a rincorrere, è rimasta ampiamente in partita fino all’intervallo lungo (37-37) ed è riuscita a restare agganciata ai russi anche nel terzo periodo concluso a -5. Ma nell’ultimo quarto gli avversari si sono dimostrati nettamente superiori e hanno meritatamente portato a casa la vittoria toccando anche il +20 come massimo vantaggio.

L’Italia è rimasta per un po’ a galla grazie alle buone prestazioni di Tonut e Tessitori che hanno messo insieme 39 punti, ma la squadra ha subito parecchio la fisicità russa, come ha giustamente sottolineato coach Sacchetti: “Ci hanno pressato per tutta la partita e abbiamo sicuramente sofferto la loro aggressività e la loro fisicità. Ora dobbiamo recuperare le energie. Il cammino è lungo, ma bisogna vincere in casa".

La prossima partita è in programma lunedì sera al Forum di Assago contro l’Olanda e potrebbe già essere uno snodo cruciale. Infatti nella seconda fase di questo intricato percorso verso i Mondiali, le squadre si porteranno dietro i punti ottenuti nel primo raggruppamento: sarà fondamentale, quindi, battere i Paesi Bassi.

Va precisato che il roster a disposizione di Sacchetti non è quello di Tokyo in quanto, non essendo prevista alcuna “pausa per le Nazionali”, molti dei big sono impegnati con i rispettivi club. Ad esempio solo tre giocatori in campo ieri (Tonut, Tessitori e Pajola) erano nella selezione olimpica, ma in attesa di auspicabili miglioramenti nella gestione dei calendari, il problema è lo stesso per tutti. E chissà che in futuro non possa dare una mano alla causa azzurra anche Paolo Banchero, stellina di Duke e potenziale prima scelta al Draft NBA 2022.

Infine ieri è stata una giornata amara anche per Milano. È arrivata la terza sconfitta consecutiva in Eurolega: l’Olympiacos ha sbancato il Forum per 72-93. Adesso l’AX Armani Exchange è terza in classifica appaiata proprio ai greci e allo Zenit con un record di 8-4.
Qualificazioni ai Mondiali di basket: falsa partenza per l’Italia Qualificazioni ai Mondiali di basket: falsa partenza per l’Italia Reviewed by Alessandro Nardelli on novembre 27, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.