Sharbat Gula, bambina simbolo dell’Afghanistan nella foto di McCurry, arriva in Italia


di CLARA LACORTE -
È arrivata in Italia Sharbat Gula, la ragazza afghana diventata simbolo del suo Paese grazie allo scatto del fotografo Steve McCurry nel 1985. La foto diventò famosa in tutto il mondo finendo sulla copertina di National Geographic Magazine, mostrando a tutti l’orrore della guerra attraverso gli occhi verdi, impauriti, della Monna Lisa dell’Afghanistan, come fu definita all’epoca dello scatto.

Oggi Sharbat Gula è una donna di 48 anni, madre di quattro figli.

La notizia del suo arrivo a Roma è stata resa nota da Palazzo Chigi che ha risposto all’appello degli scorsi mesi della donna che chiedeva di essere trasferita in Italia a causa della presa di potere da parte dei Talebani in Afghanistan.

“L’azione italiana risponde alle sollecitazioni di quanti nella società civile e in particolare fra le organizzazioni no profit attive in Afghanistan hanno raccolto, dopo gli eventi dello scorso agosto, l’appello di Sharbat Gula a essere aiutata a lasciare il proprio Paese” ha fatto sapere Palazzo Chigi.
Sharbat Gula, bambina simbolo dell’Afghanistan nella foto di McCurry, arriva in Italia Sharbat Gula, bambina simbolo dell’Afghanistan nella foto di McCurry, arriva in Italia Reviewed by Alessandro Nardelli on novembre 27, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.