Zerocalcare, la serie al primo posto su Netflix



di VERONICA CARACCIOLO -
“Strappare lungo i bordi” è la serie animata scritta e diretta da Zerocalcare (Michele Rech), abile fumettista, uscita il 17 Novembre su Netflix e da subito al primo posto della classifica nella piattaforma.

Sei episodi dalla durata di quindici minuti in cui narrazioni di vita e flashback interrompono il viaggio di Zero, Sarah e Secco da Rebibbia, quartiere di Roma dove abita realmente Rech, a Biella.

Un viaggio complesso e turbolento, il cui significato verrà spiegato nell’ultima scena del penultimo episodio.

“Strappare lungo i bordi” è quasi un invito a seguire sempre la linea tratteggiata del destino a cui andiamo incontro.

Zero racconta la sua infanzia e adolescenza, le prime delusioni da parte delle persone, l’amore per Alice, l’amicizia con Sarah e Secco, il peso delle aspettative altrui e le riflessioni confidate ad alta voce con un Armadillo, la sua coscienza.

In questa sviscerata insofferenza, mascherata da immagini, sarcasmo e solo dialetto romano, lo spettatore si rende conto di come alla fine ognuno di noi vive le stesse cose da sempre. Un ciclo infinito.

Il peso dell’inadeguatezza, la paura della delusione, non sapere quale sia la scelta giusta, ma alla fine Zero capisce di doversi aprire al mondo prima che sia troppo tardi, accettando le conseguenze che ne derivano.

SPOILER

Questo grande passo Zero lo compie “grazie” alla scomparsa di Alice, la quale gli fa accettare lentamente che non si può rimanere lungo i bordi, che la vita è imperfetta e che bisogna accettare le proprie paure.

“Strappare lungo i bordi” è quindi una ventata d’aria fresca, un qualcosa di cui avevamo bisogno.

Zerocalcare unisce l’ironia e il pessimismo per riflettere sulle preoccupazioni di vita che hanno sconvolto intere generazioni.

Un turbinio di emozioni che fa prima ridere e poi commuovere.

“Le persone sono complesse, hanno lati che non conosci, hanno comportamenti mossi da ragioni intime e insondabili dall’esterno. Noi vediamo solo un pezzetto piccolissimo di quello che c’hanno dentro e fuori. E da soli non spostiamo quasi niente. Siamo fili d’erba, ti ricordi?”
Zerocalcare, la serie al primo posto su Netflix Zerocalcare, la serie al primo posto su Netflix Reviewed by Alessandro Nardelli on novembre 23, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.