Noto: 17enne ferito da un colpo di pistola alla testa, è in coma irreversibile


di CLARA LACORTE - Un giovane ragazzo di 17 anni, la cui identità non è stata ancora resa ufficiale dalle forze dell’ordine, è rimasto vittima di un agguato nella città di Noto, Siracusa.

Il fatto è avvenuto la sera di mercoledì 1 dicembre intorno alle 21.30 e, secondo una prima ricostruzione dei fatti, il giovane è stato raggiunto alla testa da un proiettile mentre era in auto con i suoi familiari in via Platone, perdendo subito conoscenza. Trasportato d’urgenza al Pronto soccorso di Avola dai parenti è stato poi trasferito all’ospedale Garibaldi Centro di Catania dove è stato operato e dove tutt’ora si trova nel reparto di Rianimazione.

Nelle scorse ore è stata confermata la morte celebrale del 17enne il quale è ora in coma irreversibile.
La polizia aveva inizialmente pensato che si fosse trattato di un incidente, ma, con il passare dei giorni, ha preso sempre di più piede l’ipotesi di un’aggressione volontaria.

Dalle immagini delle videocamere presenti nella zona poco distante al luogo in cui è avvenuta la sparatoria si vede, infatti, una lite tra due gruppi di ragazzi appartenenti alla comunità seminomade siciliana dei Camminanti di cui lo stesso ragazzo e la sua famiglia fanno parte.

Non si tratta del primo episodio avvenuto nel quartiere: Nell’ultimo anno, sempre nella stessa zona, si sono verificate altre due sparatorie legate, entrambe, a dissidi familiari nella comunità.

La prefetta di Noto, Giusi Scaduto, per far fronte a tali problematiche, ha avviato un importante lavoro sociale sul territorio coinvolgendo anche le scuole frequentate da molti ragazzi della comunità dei Camminanti.
Noto: 17enne ferito da un colpo di pistola alla testa, è in coma irreversibile Noto: 17enne ferito da un colpo di pistola alla testa, è in coma irreversibile Reviewed by Alessandro Nardelli on dicembre 03, 2021 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.